Castelfidardo
1 Apr

CASTELFIDARDO, IL PAESE DELLA FISARMONICA

Castelfidardo, fisarmoniche e storia

Castelfidardo è uno dei paesi da ammirare facente parte del Parco del Conero. Sorge su una collina sui generis per il suo ecosistema unico in Europa, dove si incontrano le acque del  fiume Aspio  e le acque del Musone.

Castelfidardo è famoso per essere il Paese delle Fisarmoniche. Ogni anno, infatti, nel mese di settembre, Castelfidardo ospita il Festival Internazionale della Fisarmonica arrivato nel 2013 alla sua 38° edizione, con un calendario ricco di appuntamenti musicali e tutti a ingresso gratuito.

Tra i luoghi di maggiore interesse si annovera la Piazza della Repubblica, dove si affaccia il palazzo comunale che ospita il Museo Internazionale della Fisarmonica, e la Chiesa Collegiata di Santo Stefano con la cripta. Altre bellezze da visitare a Castelfidardo sono il Piazzale Don Minzoni, conosciuto con il nome di Porta Marina poiché sembra un balcone naturale che si affaccia sul Mare Adriatico, l’acquedotto a Piazza Garibaldi e il Monumento Nazionale delle Marche scolpito da Vito Pardo.

Monumento Nazionale delle Marche

Monumento Nazionale delle Marche

Monumento Nazionale delle Marche: questo monumento rappresenta un gruppo di soldati che hanno partecipato alla famosa battaglia di Castelfidardo. Nelle prime file le statue dei soldati sembrano ancora delle bozze, per passare poi alle file di dietro con contorni sempre più delineati, per arrivare, infine, alla statua del generale Enrico Cialdini, il cui merito è quello di aver vinto la suddetta battaglia. Questa battaglia è considerata una delle più importanti del risorgimento italiano (1860) poiché vide contrapposti l’esercito piemontese e l’esercito pontificio. Vinse l’esercito piemontese capitanato proprio da Enrico Cialdini e la vittoria di questa battaglia comportò l’annessione delle Marche e dell’Umbria al Regno d’Italia. Per onorare i caduti appartenenti ad entrambe le fazioni, i cittadini di Castelfidardo hanno eretto un Sacrario nelle vicinanze del Monumento Nazionale delle Marche.

Villa Ferretti - Castelfidardo

Villa Ferretti – Castelfidardo

Villa Ferretti: sulla stessa collina in cui ebbe luogo la battaglia di Castelfidardo sorge Villa Ferretti. Questa villa è importante per la collezione d’arte italiana riunita dal Duca Roberto Ferretti. I temi della collezione sono tre: una prima sezione è dedicata ai mobili, ai marmi e ai disegni della famiglia Ferretti; una seconda sezione è dedicata all’arte sacra e, infine, la terza e ultima sezione racchiude delle opere d’arte tipicamente marchigiane.

Leave a Reply