Trekking nelle Marche - I sentieri da percorrere sul Monte Conero due-sorelle-passo-del-lupo-1024x683
12 Nov

Trekking nelle Marche – I sentieri da percorrere sul Monte Conero

Per gli appassionati, il trekking nelle Marche offre paesaggi davvero incantevoli per mantenersi in forma!

L’escursionismo infatti permette di fare lunghe passeggiate immersi nella natura, praticare birdwatching, scoprire nuove piante o luoghi storici abbandonati e nascosti.

Il Parco Regionale Naturale del Conero, a metà tra mare e montagna, offre dei percorsi da cartolina percorribili a piedi, a cavallo o in mountain bike.

Ma quali sono i sentieri dove fare il più bel trekking nelle Marche?

Eccone 3!

 

SENTIERO 309 – L’anello di Portonovo

Il sentiero 309 è lungo 2,3 km, si percorre in 1 ora circa e permette di scoprire tutti gli angoli più belli del Monte Conero.

È un percorso ad anello, che parte dalla piazzetta di Portonovo. Si arriva al lago Grande, fatto di acqua salmastra, dove ci si ferma ad osservare la vegetazione. La leggenda vuole che sia collegato al mare da alcuni tunnel sotterranei, nei quali si formerebbero dei vortici molto pericolosi.

Il percorso prosegue verso la Torre di Portonovo, che vi regalerà una vista mozzafiato sul mare e sugli scogli delle Due Sorelle.

La tappa successiva sarà la Chiesa di Santa Maria, romantica e bianchissima, a picco sul mare.

Costeggiando poi il Lago Profondo, si fa ritorno al punto di partenza.

Sentiero di trekking quindi molto facile e adatto a tutti, ma dalle grande sorprese!

Lunghezza: 2,3 km.

Tempo di percorrenza: 1 ora.

Difficoltà: facile.

Trekking nelle Marche - I sentieri da percorrere sul Monte Conero lago grande

 

Il Belvedere Nord

Nella parte verso Ancona è possibile invece percorre un sentiero denominato 1/a o Pian Grande, che parte dall’ex convento dei Camandolesi  e che vi porterà al punto panoramico sulla baia di Portonovo e su Ancona.

Seguendo poi le indicazione verso Pian Grande, potrete riposarvi in un’area di sosta attrezzata con dei tavolini. Da qui ci possiamo dirigere verso il Pian di Raggetti dove troveremo un panorama mozzafiato sulla parte sud delle Marche: dalla costa fino ai Sibillini.

Risalendo per tornare al punto di partenza vi imbatterete nelle incisioni rupestri di un sito archeologico risalente ad oltre 100 mila anni fa. Queste incisioni sono delle linee e cerchi su un grasso mastro, che portano ad alcune piccole cavità, forse usate per raccogliere l’acqua.

Lunghezza sentiero: 4 km.

Tempo di percorrenza: circa 3 ore.

Difficoltà: facile

Trekking nelle Marche - I sentieri da percorrere sul Monte Conero belvedere nord

 

 

Il Passo del Lupo

Questo sentiero è sicuramente tra i più spettacolari dove potrete fare il trekking nelle Marche. Offre infatti degli scorci sul mare e sull’entroterra marchigiano davvero insuperabili.

Il Passo del Lupo non è altro che l’antico sentiero che portava alla spiaggia delle Due Sorelle, percorso anche dai minatori che nel passato lavoravano nelle cave in zona. Ora la spiaggia è raggiungibile solo da mare.

Il percorso inizia sia dal cimitero di Sirolo o dal ristorante Bel Vedere e la prima tratta è quasi completamente immersa nel bosco. Arrivati al punto panoramico potrete scorgere, nei giorni più tersi, i monti Sibillini, la Maiella e il Gran Sasso.

Tempo di percorrenza: circa 1 ora.

Difficoltà: media.

Lunghezza: 2,4 km.

 Trekking nelle Marche - I sentieri da percorrere sul Monte Conero due-sorelle-passo-del-lupo-1024x683

Questi sono solo 3 dei tanti percorsi dove potrete fare trekking nelle Marche. Per scoprirne altri puoi dare un’occhiata qui!

Noi invece ti aspettiamo nel nostro residence Casale Del Conero, dove potrai sostare. Ti daremo le informazioni che desideri per scoprire tutti i luoghi più belli sul Monte Conero.

Leave a Reply